Nessun articolo nel carrello

I vertici della Chiesa anglicana contro la Knesset

I vertici della Chiesa anglicana contro la Knesset

L’arcivescovo di Canterbury Justin Welby e quello di Westminster, il card. Vincent Nichols hanno lanciato un appello al governo di Israele perché sia protetto lo statu quo del Santo Sepolcro a Gerusalemme. In una lettera consegnata all’ambasciatore israeliano a Londra, Mark Regev, i due leader religiosi hanno espresso la loro preoccupazione per gli avvenimenti in corso e per la nuova tassazione punitiva e discriminatoria che è stata introdotta contro le istituzioni cristiane: una scelta che, a loro giudizio, potrebbe danneggiar le relazioni inter-religiose Nella lettera si afferma che:  «queste decisioni rischiano di mettere seriamente in causa la presenza cristiana a Gerusalemme, le famiglie cristiane, le istituzioni religiose, incluse scuole e ospedali, che servono molti poveri e le loro esigenze» «Nella nostra visione – proseguono – le misure prese nella Knesset sono una chiara e evidente minaccia allo status quo. Queste violazioni degli storici accordi rischiano di mettere in crisi la coesistenza pacifica tra le due comunità e alimentano le tensioni». I due arcivescovi auspicano che si possa aprire una trattativa con le chiese locali per trovare una soluzione.

*  foto di Eric Perrone, tratta da Flickr, licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

Forse già molti di voi se ne sono accorti: da alcune settimane Adista ha implementato la sua informazione online. Ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.