Nessun articolo nel carrello

Fuoritesto - anno

Liturgia: il "grande principio" e la fine di una piccola storia

Adista Notizie n° 32 del 23-09-2017

Non per acquisire autorità, ma per promuovere umanità

Adista Notizie n° 28 del 29-07-2017

I tanti Charlie senza nome

Adista Notizie n° 26 del 15-07-2017

Il “filo robustissimo” tra Milani e Mazzolari

Adista Notizie n° 24 del 01-07-2017

LEGGE ELETTORALE: NON UN BUON VIATICO

Adista Notizie n° 22 del 17-06-2017

Cristiano sociali: un’esperienza compiuta

Adista Notizie n° 20 del 27-05-2017

Emmanuel Macron: «Né a destra, né a sinistra»

Adista Notizie n° 19 del 20-05-2017

Renzi: un successo, non un trionfo

Adista Notizie n° 18 del 13-05-2017

Papa Benedetto: luci e ombre di una successione senza morte

Adista Notizie n° 16 del 29-04-2017

Tap, un progetto fumoso e pericoloso

Adista Notizie n° 15 del 15-04-2017

Preti celibi e sposati, fianco a fianco

Adista Notizie n° 13 del 01-04-2017

Il papa non abita più qui

Adista Notizie n° 12 del 25-03-2017

Traditi i bambini, tradito il Vangelo

Adista Notizie n° 11 del 18-03-2017

Accogliere il morire

Adista Notizie n° 10 del 11-03-2017

...E infine rottamò il partito!

Adista Notizie n° 9 del 04-03-2017

I preti pedofili e il diavolo

Adista Notizie n° 8 del 25-02-2017

Incognita Pd: un partito allo sbando?

Adista Notizie n° 6 del 11-02-2017

Cronache dal Trumpistan

Adista Notizie n° 5 del 04-02-2017

La lezione della talpa

Adista Notizie n° 4 del 28-01-2017

  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

50 anni e oltre

Campagna straordinaria di sottoscrizione per la sopravvivenza di Adista

Nel 2017 Adista compie 50 anni di vita. Ma per poter continuare a fare informazione indipendente da poteri ecclesiastici, finanziari e politici, per continuare a dare voce a chi non ha diritto di parola, nella Chiesa come nella società, abbiamo bisogno di voi.