Nessun articolo nel carrello

Il Dio

Il Dio "protettore"

Ferma restando la mia stima per Matteo Zuppi, vescovo di Bologna, non posso condividere il suo parere secondo il quale nel disastro sulla tangenziale di Bologna “dio avrebbe protetto la città”!

Come prete mi dichiaro ateo di questo "dio" che a volte c'è, a volte non c'è e a volte, come in questo caso, c'è ma solo a metà!

Quando la smetteranno i nostri vescovi a propagandare questo "deus ex machina" che non è altro che il parto delle nostre ignoranze e delle nostre paure?

Il Dio del Vangelo è ben altro: un dio che non abita nei casi fortuiti della cronaca ma nelle coscienze attente e attive degli uomini, nei loro "Sogni" e nelle loro "Speranze fattive" per un mondo non più dominato dalla tecnica e dal mercato ma dalla giustizia e dalla fraternità umana.

 

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

Nel 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.