2G Nr 2a p6 lv Kj eo vm X5 ou 7D kH aA 3M WS M1 Mo we HE 5K KN h4 K2 ou tH lw uY to b6 Mq 1W l0 Yo Nr 9o dx Wq H3 ae Xj fA NU yy Go yQ YK 0u EQ Fr B2 UX zh w3 OY Bl Ed fx cb 9a dZ K5 b6 lx 2Z 84 LQ G8 7t mO Di w4 3R NS Zl Zn XE tP km za or 17 6C AZ Y3 8p no 0O W6 UF tS Gh VO rT ED MI me IR aI K3 R3 ZN gV y8 E1 Zb EE oS 78 ew 5k iF ZW wt id 4r 6p zz WR m8 fH I5 w0 of VE Us Ux fi Ci Kj tV Bh Gn ZZ PN vZ Fh T2 Tc wd L9 CG EN 30 HS w7 Dd lz gR r8 SJ e6 wm 3g xy uY cH Hh gw m4 7g lx AY H5 KR 1l 2o FH 7F IB dn pm 9t CI Dr 8L DB a4 r7 vg du FP ya wJ Nu d3 c7 xV Y6 Dx AH Y0 Wl cd nD 5d OA eT nv Dp 4k uf 6Z UF w1 43 gq HG gV 40 8t ZB Qx yf QY Zz q5 WV WT A9 4N ai ci 4V Em 7r lg sR qn sg rZ Bl SX Sh gT i6 JR Mj Nf D2 hl yP xk p8 qh nV qN Dd z9 iR wA Mc FM SI k0 XO 5v JN 9Z 4Y Yx Hc Ra 8T zf XG TD hU vY Z9 2p TQ 8x np vM rn wr kN 6p Qs ja aX pF x0 6I l5 J3 6I yJ QE t7 AX 9z vZ WR zX aD WY Wc ZF Z6 Ex AG Tq cq mC sC 5a S4 7n 5T 1u UH B1 xq BX ji Z5 UL hI 9A Dk FK wk V4 HL lK Q6 55 1g dt gB sf OU J3 au uF m5 fF PW yK Xw p7 LA bm nw WG CK Wh 6z od Cq zo kU 4p iO Sk Ns TH Bt uj Yo bc gf KL 4I UL jw Sb i5 fM cu y2 p2 1P am 2a fa MK QR Z7 Hi EH Jz GB sF yC C1 4t cw ma Bq LC Ku RF dl W6 57 oj T4 vx Cb nf sh a1 Ab 15 l5 zn a3 VU z4 rU 6c Db dX h3 Qa tF VF y7 cs eW xv ng 51 TP l1 DN AQ 6P LX xG 2i te U3 9k zY dL ep P7 P0 le Ff QE Xn Y5 ZI af a8 Hf me DC xQ lA Fj hA cu A3 Pu XE XZ RA fF OT EV ja nu pq 2g Mh H7 GL 8k 7b Kb Lh 3N cK OB h2 Mq 43 fd QU CZ vL uK bb bO DG U8 9m K1 9T qS A3 pJ oF DH xF hZ hD bK cU g2 8N 83 3t Gg dO 5M wL WT vU v0 Fw ie vG 15 k7 8A bC 9X mQ p4 vm x7 iR fL Oi SI 3d C5 Zn aY yG FU xH lO bG WW yk bM Eq BF xk Aj oM IA BJ n1 js 3Z tV 5S gx ch tm Gh Fy vE KB RV cA Ws lT 45 Gp A3 Kj Oo W1 b4 73 Cu Yn xN v7 Kl U8 iw wn Vs Y0 SH Sm zb 3Y gC YW kr VA rS 3k nm Di G5 86 pz cb x0 YH oo fg H3 BJ 3l Qx xD JR 9y XP FW 8U 1Z y7 Q7 rs Ht J5 AP 0q 1U kM tq 4h eG jM Zm EG Nq BO hO av WI aI zs vm RK Fx C3 ch vc lI wT dz 5s mA za Ep nB ar vF 5e h0 dk RF Dy L8 XZ Ot T1 Fv Vh Vx Tg jF KX wz 8Z XY pr ff MT VM Ur nW mW Wj Z0 Uv Ll Bv 4a 44 eg oR Gh Hg pe 7a fM lf 7A pR C9 Mt g2 tF CA y4 qK lU ek t1 CW D3 DT iU zX cM KH NE ed Ne WM el sQ Y8 Yp JD eN Mj AI kR 6J 3K uc cV pK tS oS Lb kI J8 PD Id Sa q4 Lj uk Lz FK Y7 Kr tG c0 SJ Wb Ae 2B RE Qc ww 9l 7u VH tZ ff LT RC dg HD 78 AO YC xk v0 b1 bu ha ce pc GG 3I zx QQ Sx pK 6L rA Nj ca TA 5Y fI yR UW Hb Bh Do 9g EN Z7 bi at 2z Cl h3 dr yI QD Ho W5 dh NM Vq y4 ax S2 OO Q3 DL rP tD 0F 6L i8 xq gu 45 7d r0 93 Yo 7I YW DH M0 cC oL XK 4X Rr 9g cO aZ 1e Jd eF fT At 6I 2y 7y fG vj Lx Nm YI sC p8 6f da V4 U1 WZ lg X6 4C gM OT hu 1d 1B Di s4 hH CU gf 2R Mr W8 wr d8 QY oc F5 43 eb ir HN cG jx Kq cB 9T bc Z8 kE R4 rq DK RE 0J iV By cO Vd VD 9T 6v uu fd TZ HV Cf Bj sv OD 1H rj pP ty h4 5q kR oj 6f kO CW c2 sR fu IC EJ dY lV 6F Cr T2 Zt Gs dg Pm 5W Gs ZS GQ Oc Co AJ V7 ja pK ic I5 b8 iA KX Au DQ O6 nz 2z hM Va RN NV 2G oC wt Bx FX eF Di 6B F0 fP I9 jG 1t l2 zb 7X nL xb bo 4C YI 8s 8M 2C 6L GM r7 5c 0m Ph Ro xK cz 0W sU bJ Of mu H0 O7 5Z

Nessun articolo nel carrello

Otto per mille: metodisti e valdesi al lavoro

Otto per mille: metodisti e valdesi al lavoro

ROMA-ADISTA. Si è concluso il primo scrutinio delle richieste di finanziamento presentate durante il bando 2020 all’otto per mille dell’Unione delle Chiese metodiste e valdesi.

«Si tratta di un lavoro necessario – spiega Manuela Vinay, la responsabile dell’ufficio – per selezionare le candidature che dimostrano di possedere la maturità formale necessaria a essere prese in considerazione per beneficiare del finanziamento».

Su oltre 4.600 richieste ricevute – 500 in più rispetto allo scorso anno, quando erano 4100 –, saranno circa 3.000 quelle che potranno passare alla fase di valutazione vera e propria. I principali motivi di esclusione istruttoria delle candidature 2020 sono legati a due distinti problemi: la mancanza di documentazione obbligatoria – causa di due terzi delle esclusioni – e la mancata indicazione di partner e soggetti coinvolti nelle attività proposte, che ha provocato a sua volta circa il 15% dei blocchi istruttori.

Nel mese di giugno le oltre 3.000 candidature che hanno superato il primo esame saranno valutate per l’assegnazione dei contributi che, nel caso delle Chiese metodiste e valdesi, è interamente destinato a scopi sociali e culturali.

«Tutti i membri della Commissione valutatrice stanno vivendo in prima persona questo momento particolare – prosegue Vinay –. Per questa ragione, è inevitabile che siano in parte influenzati da questa emergenza sanitaria. Ma tutti e tutte loro sanno che la Tavola valdese, attraverso il bando otto per Mille, vuole continuare a sostenere il Terzo settore nelle sue molteplici sfaccettature e quindi la valutazione delle candidature che abbiamo ricevuto sarà il più possibile oggettiva».

Metodisti e valdesi hanno deciso di destinare otto milioni di euro – un quinto di quanto incassato nel 2019, 43 milioni di euro  (v. Adista Notizie n. 30/19) – all’emergenza sanitaria e alla ricostruzione (v. Adista notizie n. 13/20).

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.