Nessun articolo nel carrello

Marcia Perugia-Assisi: Noi Siamo Chiesa si dissocia

Marcia Perugia-Assisi: Noi Siamo Chiesa si dissocia

ROMA-ADISTA. «Positiva la ricomposizione del movimento pacifista» ma la piattaforma politica è decisamente «inconsistente». È netta la presa di posizione critica del movimento Noi Siamo Chiesa nei confronti della marcia per la pace Perugia-Assisi del 7 ottobre

«Inconsistente ci sembra la piattaforma di convocazione della sempre importante marcia  Perugia-Assisi di domenica 7 ottobre», si legge nella nota di Noi Siamo Chiesa. «Essa  ha tante nobili parole generali, però non indica, tra i tanti, almeno due punti concreti su cui impegnare subito e in modo determinato il movimento pacifista perché cerchi di ottenere  dei risultati: firma del Trattato Onu sul disarmo nucleare e stop alle bombe per lo Yemen. La ricomposizione dei vari soggetti del movimento pacifista ci sembra molto positiva ma si fonda su un comune denominatore troppo basso. Papa Francesco è più avanti».

Per completezza di informazione riportiamo il manifesto di convocazione della marcia, firmato da Francescani del Sacro Convento di San Francesco d’Assisi, Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, Tavola della pace, Rete della Pace, Coordinamento Nazionale delle Scuole di Pace:

«Aggrediti per strada, insultati nel web, uccise in famiglia, morti sul lavoro, ammazzati in guerra, annegati in mare, respinti alle frontiere, abbandonati alla fame, torturati nelle carceri... Quello che sta succedendo a tante donne e bambini, giovani e anziani, fuori e dentro il nostro paese, è scandaloso. Dov’è finita la nostra umanità? Dove sono finiti il rispetto per l’altro, il sentimento della pietà, della compassione, il valore della solidarietà, la capacità di accogliere e condividere?

Dobbiamo reagire! Un clima di violenza e intolleranza diffusa ci sta soffocando.

Non si tratta solo della nostra umanità. Alcune delle più importanti conquiste degli ultimi decenni rischiano di essere cancellate: l’universalità dei diritti umani, il diritto alla dignità di ogni persona, il principio di uguaglianza e di giustizia, il dovere di soccorrere, il principio di non respingimento, la democrazia, l’Europa, l’Onu…

Dobbiamo reagire! Non possiamo essere complici!

Domenica 7 ottobre, partecipa alla Marcia dei diritti umani, della pace e della fraternità.

Vieni anche tu alla Perugi-Assisi. Coinvolgi i tuoi amici. Dobbiamo essere in tanti!

Diciamo basta alla violenza, alle guerre, alle ingiustizie, alle disuguaglianze, allo sfruttamento, alle discriminazioni, alla corruzione, al razzismo, all’egoismo, alle mafie, al bullismo, alle parole dell’odio.

La negazione e il disprezzo della dignità e dei diritti umani hanno già portato a terribili atti di barbarie che non si devono più ripetere.

Il riconoscimento della dignità e dei diritti di tutti i membri della famiglia umana costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo.

Domenica 7 ottobre, diciamolo tutti assieme, forte e chiaro: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”».

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

Nel 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.