Nessun articolo nel carrello

Costruire la pace come attività di governo. Con un ministero apposito

Costruire la pace come attività di governo. Con un ministero apposito

PADOVA-ADISTA. L’idea è quella di istituire un Ministero della Pace allo scopo di gestire i conflitti sociali, promuovere la difesa civile, attuare politiche di disarmo, difendere i diritti umani, educare alla nonviolenza, prevenire la violenza. L’idea sta per diventare proposta: fra una settimana, il 12 febbraio, sarà presentata alla conferenza “Ministero della Pace una scelta di governo", organizzata dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” dell’Università degli Studi di Padova.

Al Palazzo del Bo, Archivio Antico, alle ore 17, dopo gli indirizzi di saluto di Annalisa Oboe, prorettrice alle relazioni culturali, sociali e di genere (Università di Padova) e di Francesca Benciolini, assessore alla Pace e ai Diritti Umani del Comune di Padova, interverranno nell’ordine:  Nicola Lapenta, Comunità papa Giovanni XXIII (Rimini); Raffaele Crocco, direttore dell'Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo; Albino Bizzotto, presidente dell'Associazione Beati i Costruttori di Pace; il francescano Egidio Canil, Basilica del Santo, e Marco Mascia,  direttore del Centro di Ateneo per i Diritti Umani "Antonio Papisca" (http://unipd-centrodirittiumani.it ).

Sono invitati a partecipare - oltre ai candidati al Parlamento - amministratori locali, insegnanti, studenti, volontari in servizio civile nazionale, rappresentanti di ONG e organizzazioni sindacali.

* Foto di kiki follettosa tratta da Flickr immagine originale e licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

Nel 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.