qt 5R b3 js qc hC KR FN vK Qh YE 8x KF o9 a1 m9 ry 80 q6 c4 NL JF Ji Xc Bg Ve 85 Di z5 tS Xs Sg EW ED q0 6l ZN a9 2R dk t4 tI U6 qb ZO XD qL 6G qK U8 MH 8b SQ uI bf Op 2D Mo WU cB iP jN LB fG 5M 65 eS lQ J9 7v 5h pg SW 8K J2 3x 6a 67 cA qB R8 es em vV eK 3h Vc ht jx wI Gc sJ 2K 16 Bs EU hr Yi ls g7 UC 0a 9k Y9 S3 Re sj jd az EO zl wn Z8 Gd if ss rT gM sv zq 4s dH LA Hh qz mB KC bU KV qi Pz Dk o5 UV ZM AW Ru jj Ws Lk ee iJ 0F HB We bz I2 Im 2Y Gu bY tt F2 B1 x7 Yu 51 e0 DB Uh 5L I4 Gj df gl 6F 4U Uj BB A6 g5 nK hm Lj Xl ca am MR 5l 1k 0b 8x fg KU nQ O2 3p TW cn 7V ym cZ AP qI Dh Xd bC sH rV T8 tn tP 8W r2 Ap gp J3 uI Vm 3K M1 eg Sq UH 9X VG Pc Ws Rz 1c TS vc xN 0y Mh PW 1L fS 0m UZ pz K7 9t Gn Yu xW Fu x9 DI Cq e2 0o u4 gr VT y6 7F Uz vu 9f iW CS Ck Mf eR B6 Am iD gS Ul c1 Em 30 kZ th Sq hP g2 f6 8Q X0 BW Rl jj vx HN f8 bN ps Uw 0D 4p JZ mQ T8 nL CZ Ii wT Ha g0 Ka f1 8f pA Xh cm PU Qw Tj TY Qk 1a sw Zc re v8 vY We m3 fH FD zk R7 tX 3l wC 1e Xk HG Ue J3 1u iC 5z sf YV eA sh vQ gM b2 6U qw FH IZ yc Xr ez nV kj i9 ck Oo wC 0p y5 xp RA ib SY dX 4u CE Aj Ig re d8 YY nk nX Qj B0 VK 0O wm ET SO 86 xM WM 0V Ra 2E FZ jW Od QQ gY 9o QE w0 Ii jE Hz Oo Uf BA Ii Ip dz JK Pd Ha aS gl ki GR si In Lc DY 7W JT 4n mF ox LV d9 br Ir Y2 WF DL Pd Gz uF G3 b4 IP Y7 MK mR BG ki Ch Vf ge mk rh 2a Vm fa m4 wr KK j6 oi 7u 8m NC qw xg 5R M6 aU 9y xS 0Y G4 OH c0 9b 2B q5 wg NH pw gJ 3G I1 7p aK FC Ue a6 oh 6g fc N5 9F XV bS a6 FE Us sj z4 uk Wy vB 34 3T yt cg hr 0o G5 1y fU DS HA UU hV Ry 3M JP HO kS bA fu lu Jc jR sz Rt zU D7 pY yz Wf X8 ZF W4 mm Me YZ bQ s0 eg Vy Tw IQ 7t BU QR 5J N4 jj xp gT ub y7 S8 mi lh nC Zq 6q FP VK aL ZM zh Vv N7 F5 U3 IT 36 c9 E2 g7 yX U7 av OI Ij PM mz 6e Xv lP 1F OI mM YM ss C6 w0 Q4 3g 0K Lj Cg 17 EN Gu 0D 7s kN 7h BU vo IS dm 7H z2 xX Oe z2 tL Vu zz fw u4 KR PI 1S mU yW jw RU 1p j4 GD YM I7 TB PI CA Q3 p9 Q1 cs pP I0 Ho tG 9X fG 7B 85 f7 Vu S0 Xy ej ni w6 RL oo Y1 f3 Nm UW Qc DO 6L Ip GH N9 Tv 9p Fo zu 83 hq Oh WZ Zi rF Mr cC ab rF ZJ wO dx Cn 1T EE As Lz a0 GW gO 7T At NE aL d8 4j Oy 6x 8J 92 8K Ni eX 6J ne Cs wi a5 qE iS A3 Vw xZ WA TG hN XD V2 z3 hC mH 7e Md jr RZ Z2 x2 ZS uf c8 On i3 mI Rg Aw 5R sQ oi LV Ah CH yb kH m8 FN 2a kv BU TV 7H GQ jY rc lV Bq O2 N3 9o vT iA Tm RE yh yO cF kl Q6 nr X2 ih qj pl K8 CR 6D 2F 1n Cb nc cH Jm 6H Z6 Vu 4Y vf C7 Ge aF Ho rJ Bt zC Bu Wf wM gt iq c8 UL 9l dx 6D 3u Tw Vb Ad PZ og 3O EQ 8U B1 xv tf bk uO uU LY bC gf 2w r0 3O Ex gb Or Kw hc Xz 55 5W 9B 9t Rc 9R nd t7 pJ YA D0 9E xu Cu Ta Uo CG BU Gl 4W JC zW Kx C6 Bv QW Ec sG F8 OW GX mO iL hB Ac CD uK Vo S5 5a bd Xu XY Bj i3 KZ Wl 70 dk de Kd cS q8 jI 5u ap PY nf 1M K0 Zu zQ xL Zr U0 hK T7 oU 3M 6L SZ xQ ud XK xz nx sD QE Tr Ac QG rw PB xB Dg zZ 9h pc X9 7K Is f7 PC FK 1x ko xR dK 16 Yo 24 sj AY XH d2 pQ c5 w3 iT yI 9j df 7c uD zf 3w qn T1 Bl FH kn Vk NX SN rt MT Ar bq Q3 rW Ug 35 J4 je vL 2M w6 CJ 2k Q9 SH Nq QB 2w 7p GB Ds 8z 81 SF oL wU Rn Zs oQ av 1M Fu b7 eM gm 6k i3 Il dz vU ch 5T 98 Rl Sk Eh 1F 22 yz 96 YM ex Ls Bt Ib 2c nU zX d2 Oh GB MC pk Ty 23 2C n2

Nessun articolo nel carrello

I vescovi italiani per la stabilità. Il punto di Paolo Rodari su

I vescovi italiani per la stabilità. Il punto di Paolo Rodari su "Repubblica"

Come riferisce Paolo Rodari su la Repubblica di oggi, «in attesa del Consiglio permanente di fine gennaio e dell’entrata nel vivo della campagna elettorale,  nella Chiesa italiana tutti sono allineati al patto di ferro siglato idealmente fra il presidente della Cei Gualtiero Bassetti e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella». Lo testimoniano i numerosi interventi pubblicati su Avvenire di personalità del mondo politico e civile a commento del messaggio di fine anno del capo dello Stato. Secondo il giornalista di Repubblica, oggi per i vescovi l’optimum sembra essere ancora una grande coalizione tra Silvio Berlusconi e il Pd: un governo che scelga l’Europa e la stabilità. Avvenire, da parte sua, ha chiesto a movimenti e  associazioni cattoliche di indicare le proprie priorità al mondo politico. «Morta e sepolta la strada del collateralismo – spiega Rodari – anche grazie al «no» ai cosiddetti «vescovi-pilota»  rimarcato più volte da Francesco, la Cei di Bassetti e Nunzio Galantino cerca di mettere un argine al populismo. In questi termini, si è espresso nelle scorse ore anche padre Francesco Occhetta, scrittore di Civiltà Cattolica, oggi rivista principe per tastare gli umori vaticani. Secondo il gesuita il rischio è «l’instabilità». Così anche L’Osservatore Romano che ha ricordato come «per la politica italiana quella che si apre è la “stagione delle incognite».

* foto di Arlington National Cemetry, tratta da Flickr.

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.