Nessun articolo nel carrello

In Colombia la carneficina dei movimenti popolari

In Colombia la carneficina dei movimenti popolari

Da Agensir.it apprendiamo che in Colombia è in corso una vera e propria carneficina dei dirigenti dei movimenti sociali/popolari. Sabato a Guacarí (dipartimento della Valle del Cauca) è stato assassinato Fernando Gómez, leader dell’Associazione mista indigena e campesina Asomi. Altri tre leader sociali sono invece stati uccisi venerdì scorso, in diverse zone del Paese: a Ituango, in Antioquia, a Chaparral nel Tolima e a Cartagena del Chairá, nel dipartimento del Caquetá. In tutti questi casi, si tratta di militanti impegnati in associazioni campesine e per la restituzione delle terre. I dati ufficiali delle autorità giudiziarie parlano di 30 leader sociali già uccisi nel 2018 e di 178 a partire dal 2016, ma secondo la “Defensoría del pueblo” dal 2016 le uccisioni sono state 311, circa un centinaio dall’inizio dell’anno. Venerdì scorso manifestazioni in difesa dei leader sociali sono state tenute in tutto il Paese. La Conferenza episcopale è intervenuta con un messaggio al nuovo presidente Iván Duque, in cui gli chiede di «essere garante dell’unità del Paese e di promuovere, insieme a tutti i partiti e ai gruppi sociali, tale obiettivo. Altro grande obiettivo per la Colombia dev’essere la lotta alla corruzione, visto come un vero e proprio “flagello” che “incrementa l’iniquità, l’illegalità, il narcotraffico, la povertà e varie forme di violenza».

 

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

Nel 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.