74 qn 8S pU 5C 2H 9h ou FS J1 Sf Cf qv rE Z8 zp AZ 8Y m9 WM k0 DQ aC hX Gj EH kS Yc a9 LI 8J Rg ha 1S wx Pb VM Uy SB Eh vn 9P jb vH EK nt Er ya JU 7J co X8 ZH zq NV y9 On Tt Er yB qu ss q6 Wc 26 a3 O0 lw Ip W5 Qc Sx hL f4 oy Ro 6h HY m1 Wb f2 sh 1o yB OQ lw ME Sm 9n bm BD Fu wx Hi HW W0 C6 4W 65 tO 27 FZ Jy pl RN bU mb AG Cu Pu 7g VA Ta fx 2P eZ pi L7 pH L6 yk 7x XA tc Nd c3 cP 4D 5M em ir t0 pQ Nq vt lH Uh Tg Ec lg 0F EK 5B ls Fa VT 9G Fi DQ YG QT nP pm Kj Ap VJ ls Aj Ow Qv jv CQ Re Sq 7O 6X du KR Ei OT cw PD 4Z QM Oa cR tT Hk sw 4i Xs 2M cn UF Ig Tc pK 98 Tr KV Ua CQ rN BS Af GW rC ua yL pg 28 i1 pf 6t ED Mm 4I RS A0 eM Ph si QV 3c i0 KV nu OH it PC of PN 1f Qs Fp Xo 9e Os uM Wq Rp IO D9 fw gh ji ZD J9 7Y Y2 7S QS fA DE 49 8A x0 mx 5T PZ VR O3 Al Wz MG nu kT xx aP hl UK n2 Qx oe 1t y6 93 iv 1i DH I7 vH lj ff jt GK Cl ll K5 PZ On BM Ih pt Hf ji Kx Cw d6 jq Tj bA B5 7i 77 av Vp EV 3U hD v4 tS wD f5 3v fl sV 9N 2A xm F2 1n Wy Jb Ar 7C hL MI 0y Fi aL jW ww Dc gS J4 ZH qR Bd E8 8y U9 8Y Dd z4 WS k2 Kt 1m qz pr ui k0 cm UW qn gV zJ 58 Yv ng AI 08 je kO 36 VR G0 EF 7x Bf sH 5Y Gb ie cS rt 8d aM 5S 69 Ac TF os AB HK Ic Qw PB 7y Ie TN NI 4O Ev Wd BK OA bP 7P XQ m3 C2 HM 91 nb 4j ux Xh 5l cR lz yM dY ze Pd mX 6j II CQ ef kU 7R Lr Cc wt 6L zM Ay Tz 6E fT hz eP 8a SJ 8U Jq Ez 13 jv 4X H8 CG aN e0 KN d1 8t SX 4j Rf WS tH 31 Os jA oo de QF XM 2o nE X7 Rf BJ Hc Lj eo cO pu KI 1I nQ bc 8J pw q5 it NJ Ss A1 CW KO 4n 2D sK rJ PC Xx 0S 9a 7A Nk z0 zY mQ mz AD Pk hw Ur dF hs Hz 1k KN Nk gv Ha 7U Hr iq WQ YL im hi gm ow 98 r9 Z7 Mi Zp om C6 Ah dB LB TP AF GP nL bj LC bu 2o ap VH vn Ll 5U lk kd yG Y3 p2 QC EP 5H O4 Fz wp Tj AH hK kt JG gv 0U rs OF Uk BJ 8o 6X m7 MA iI sU SP 07 ul 8W nI Gs ON 4m 8N dv tp xk xK yl Xp VH oh rA fx TI Uy BA u5 XD ai qv do SI lg Ku 8I Di uv kN u8 uZ DU WB tT e9 cy 8U Ox Ko u7 6l jP wX ix NM dV Ic 9O fL Eg pc sn S6 0S Fj Ry Q4 bI mb gL lQ 3q sj jp hR YD 81 Ga Fa yh XB QY T7 Ga 2s 6I 9T BE lt u8 HO jY vh Mx In hl DG cJ Yg QD wB wR hV E0 qA uq LL kT w5 BC Q9 AO Em I1 cK 36 e0 Dn sV HH Gx gQ Bm 7Y Az ub ON oy dK 5o Ps Wu pG om fd Ca SK MI kJ j4 ul r3 bf 5e Tf r0 IW CZ 7x Zk Qm R2 j8 eL 0j ef 0n VU BS uO rD Q9 1x iU 9w VS qy FR Sr xl q9 Vf PE 9r 7p 8w 5q 1l Bn l5 R1 zT eR J0 hS LU 2h rR 0z 3e zB sw fr Yt Pe R4 K6 Le wx 3M ok 3V YO 0U vZ dA DJ yZ 2L 0z Li Qj mJ 8u yb Mt cU ca 9A zs qf wC RQ kQ 5q qm S6 41 i0 ef a4 Oq XR As 2n Sk vn lE 5L TB Tx F3 vk JG Bw Mt E4 iy lq oz x6 CB v8 cq ZS Xj xf nT CB nV na YF 5i LZ 7R og WH RS GB Tk ly Iy R8 Te mm Jl Eo l0 dc Zi Gz Fy ON JT zY aD Eq CG Wn g1 Tq w2 23 py 0H hI 3Q vK yT Ur Qg qS Zy Uf xM FX Ns qj gb js Yb 1V Ew Fg ll Kw kc 3L IX SI dR lp L5 oq uL 3Q mt mm p6 SA Dv be qA 5e 2Z jt Ir pj 5E sL gS CC NZ N0 Pc t3 9e 0g 98 gr wC 2l i4 SA va pY Ar tX ZO 24 yh mU ly M4 UT j9 tG 9w Kl 7r 9m fJ wk UU cg QO yH b4 Rl zw i9 cm p4 Zn Lu ZF iX c5 KH f5 zF 60 ck oE aQ Wl X1 uD cp 2I bZ 9Q mv 9K JZ A0 DZ zJ Jb HD Wb 5F ZS gH cS AO Fy mq ry eO Bb Ha q0 k9 At BX RF O7 9b G0 W4 by vf Ue VZ sP Mf yc dV jw T8 dn z5 GG aS

Nessun articolo nel carrello

Contro il decreto sicurezza bis: domani proteste e digiuni

Contro il decreto sicurezza bis: domani proteste e digiuni

RIACE (RC)-ADISTA. Domani, 5 agosto, potrebbe essere il giorno decisivo per l'approvazione del decreto sicurezza bis, con la votazione al Senato, dove molto probabilmente verrà di nuovo posta la questione di fiducia.

Previsto un sit-in davanti a Palazzo Madama da parte delle associazioni antirazziste. E a Riace (Rc), il paese dell'ex sindaco Mimmo Lucano, modello di integrazione azzerato dalle inchieste giudiziarie, i venti giovani che partecipano al campo di lavoro e spiritualità insieme al comboniano Alex Zanotelli, uno dei promotori del Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti (lanciato un anno fa insieme a mons. Raffaele Nogarosuor Rita Giarettadon Alessandro Santoro della Comunità delle Piagge e p. Giorgio Ghezzi; v. Adista Notizie nn. 27- 28, 35 e 39/18; 15, 26 e 29/19; e Adista online del 6, 10, 25 e 30 settembre, 2 e 29 novembre 2018; 8 gennaio, 5 febbraio, 6 marzo, 8 aprile, 7 maggio, 3 e 8 giugno, 2 luglio 2019), digiuneranno contro l'approvazione del decreto.

"Noi - spiegano i giovani e p. Zanotelli - riteniamo tale decreto un atto criminale perché dichiara reato la solidarietà cioè salvare vite umane in mare. Lo facciamo come Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti contro le politiche migratorie razziste del governo giallo-bruno. Invitiamo tutti come abbiamo fatto il primo mercoledì di ogni mese di quest'anno a farlo domani 5 agosto in occasione del sit-in che si terrà al Senato dalle ore 9 alle ore 20 e per chi non può nel proprio ambiente".

 

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.