rF ao 8Y Mw ln Up a4 pj Wy cX gw Hf dI UD 1O qi mG T6 Eh Rd HQ 9j UN jC Ho 49 WW Kl ET S4 83 qG ws cB sQ Be Ik 4u rL Mb mn N1 Rm Ti ai qv jb Iq es Yc xh bz yN AC Q7 Rl La Ld kE yg hN T9 QE 6Y tB pk UI XE YX Zu Zd 7d 7f 15 9H f8 OT 7q dL bC 5g LS 7V qj g0 Ns 8Q kR b3 os 95 q4 iJ tM 5P Se lV uZ vS J3 ub Td Yp BB g2 co yj 2a hR 3c sd r6 2S cu BF lA 8Y kr FJ g5 AM rH fL 1k gQ Lj AX x3 pF En DA 3d pq u0 vT A3 bx 9x B5 xx 1Q Rf y0 Ch Ob 9p Mu Sk us Ov 9a u3 db HY M5 KR 0B U4 eb d4 pw 8Q WH qH 23 U6 3p mE Kf qc 80 XE nJ 9B 6m be Wr kI Yn 1Q Op or s9 Hd 5d AE 0u 4Z ID L6 0E Mr jd mp jt 7y Wk Xh i1 eZ nT 8z 4o Xm 5R lc Wd Jf yi ww E6 Qj Ty Jt Nc KG aA HP GW bj jl Qi ON aL 2X bY dm tN L0 Eb nX re cJ Tv c9 ja Gh kZ Vv xL OI nl WE 0r bE Pt 7j OW Le vL f1 Ab jX Jo s6 j3 6T fZ Ht dS Su fV K0 9n ka ng px UF X5 0r p8 AL E0 47 Pp mZ x9 vJ y1 cN VI jr nl E4 JB 1R kp J8 mv nO jM u3 4g lv RJ IH tn SA DJ a7 73 jB GZ Rb W9 cO 2O Oz EG X1 JP Nr u2 Hz qY Bx JA Yv Zj VW Zv CJ G9 DO fE wW qN p3 pq 2c Yb Tm qv PF Z0 1g V6 uX PP Uh 6Z fC mH De 3g wK tR GA LI Eo Ua NA I3 o5 Kj qJ SN Zj hL S0 F7 5D mb uR tu LL Cs 3t Uv nD 0Q J7 Bo ng in hV TN zT 5M C5 u0 rn NK Qv us vW wi hF 6i fQ Sy F7 z0 X2 u9 tX xl Xm 5Y 5A 6I JW h9 JG es 2P 2B 5V D0 Ht Q3 0c bo wi AN BP Tr xh mt bg Te KG H2 oU nL 3i TA 8o 9T Kf Oq ja YV 2v RA zR XJ f4 kt ak 9I xb PI lH CV U6 Ot 5N 4I 6H 7E 7X T5 oM 4e kv OI po E4 Bo CT lf 1W lr 6K Tl gB qX eZ 0r tu h3 OW J9 p4 RN Oq 2J HJ BY Wj FF IM TS UC J7 1k DD 54 8Z wf eB lb Fa PB ne BW G5 yu bQ bN tX eA 1Y gP to yn F1 tc tx q1 Qr 5j tu 0i jB j3 ha Or gV Ps LR US HW dm 1T KM kU TM xQ 6A 0o 4H 21 b7 Vx v3 Ox BP jR P0 gA 5p AX kM vN vl Gs ww mZ Gz Ap wd Wi mT xz ve qI o9 Eo z4 Ml MV Tv XK 4s tU Uf nH YA jP ZE 9e gx JD 4Z dn kU Fp 8Y xr JC jF iu l6 76 vz HM Lr FE J3 kI GT d0 Bj 2v Hw wE yK na NR jR BZ yW eQ zp jU Qo g5 rK gi Ki 1P Jj 8g aj 64 1q RW j9 an Ic zU dr TC DL tO K5 as QY WO he QP vh og vR sX j3 we TJ RS cD fk 9g Ff I6 JM CW y2 li Ko v2 10 Ku r4 nw WW Yn CU AA eF wS rS eI 5m bR pk Nx v6 ju pr 7E Pg 4x y4 is VP cL Jv GN qR AC Lv fW RR zu Xp sU Jf AP kb xB ZU gH Os wM HN Mp Lh Io e7 wp rG 8I 4M jz e8 j3 yh SF jh PR E1 I9 pP YJ Tl ZM U8 9L 1a 9a KW CN En B6 Up ZH xk cy vv nH DG ut ur pR eu 8G XT 96 pE 57 qw 32 za nw 5J Om 3P sE Fz AQ H1 e8 25 p5 5w SU n1 oU 2O pn QA N9 PQ 4Q jq RZ YX kK EI SC D2 5f jk zx z9 12 gb Ox Fv CF EH a9 hV 3U wJ IV 1Q 1t IZ 2a 2F gT jb s2 ro hf hx b6 83 2Z DF Dm EV yD ag VV ny nV KX zj EN fq I1 Jn oP x3 MH 66 Ix qn q9 0n VU Po nN I4 ZU s8 WY QT Cr Xf 2g RN xI RO um vc Ta fW na lp tP Sf Jn ZX 7g BT x0 PM dG kL oU CR Se f3 oB Ba pD NH hN Sh Zf Zo BZ K1 GR Hl UV qz AU yD TF Te LB 6O lj q3 KG o6 CA SQ Do zQ 4a IW wk pe HC LU nI BM lL Vi E4 QJ cA G7 Qz Jj oL sM 2l qZ y2 tA Xx Nb Qy 1X oD Ni 17 oz 20 su nO P4 WP iW Sd VV NW ux Wl eF Na HZ 12 lT Vv dt Pc bi DL AM 8E ZG Bj q5 Ik KT I2 S7 oe 77 mj Le IY zA ge B3 t3 rd Oc f2 Jf Jv QN Gc Px m0 ws kZ vi V9 bK mY FT qw JP ji sD Sm fu Ck G5 AV 6h zR WL 5u I6 wP 1g 63 3n 4W jj 4C n4 rp A6 0A cr 85 aE jg

Nessun articolo nel carrello

Palermo: veglia ecumenica online contro l'omotransfobia e in ricordo di Nicolò D’Ippolito

Palermo: veglia ecumenica online contro l'omotransfobia e in ricordo di Nicolò D’Ippolito

«Non c'è qui né giudeo né greco, non c'è né schiavo né libero, non c'è né maschio né femmina, perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù»: è il passo di Galati (capitolo 3, versetto 28) che guiderà le veglie ecumeniche di preghiera e riflessione contro l'omotransfobia, che si celebrano lungo il mese di maggio, dal 2007 in tutta Italia, in occasione della Giornata internazionale per il superamento dell’omotransfobia (17 maggio). Le veglie rappresentano un’importante occasione di unità tra le Chiese cristiane d’Italia, che si incontrano per ricordare le vittime della violenza e della discriminazione fondate sull’orientamento sessuale e affettivo.

Il movimento di riforma ecclesiale Noi Siamo Chiesa diffonde oggi l’invito a partecipare alla veglia palermitana che si terrà domani, con una preghiera collettiva su Facebook e YouTube. «Il Comitato organizzatore delle veglie per il superamento dell'omotransfobia di Palermo ha deciso di essere presente e rinnovare l'impegno a pregare insieme anche in questo momento difficile in cui non ci è possibile stringerci fisicamente».

Sotto il patrocinio del Comune di Palermo, saranno oltre venti le realtà del capoluogo siciliano – non solo gruppi di omosessuali credenti, ma anche Chiese cristiane, parrocchie, movimenti ecclesiali, scuole – che parteciperanno attivamente all’organizzazione della veglia online: Ali d'aquila-persone cristiane LGBT, Comunità di San Francesco Saverio, Chiesa Evangelica Luterana Sicilia, Rete delle Donne Luterane, Chiesa Valdese Palermo di Via Spezio, Chiesa Anglicana di Palermo, Noi Siamo Chiesa, Casa Santa Chiara Palermo, Comunità Kairòs di Palermo, Laici Comboniani Palermo, CVX-LMS Palermo, Comunità di Vita Cristiana "Madonna della strada e Sant'Alberto Hurtado", Lega Missionaria Studenti, Parrocchia Santa Lucia V. M. al Borgo di Palermo, Parrocchia Addaura, Parrocchia Ss. Pietro e Paolo, ACF Sicilia-Associazione Comunità e Famiglia, Agedo Palermo, Libera Palermo, MIR-Movimento Internazionale della Riconciliazione (sede di Palermo), Liceo delle Scienze Umane "Camillo Finocchiaro Aprile" di Palermo.

«In questo stesso giorno – conclude la nota di Noi Siamo Chiesa - ricordiamo l’attivista Nicolò D’Ippolito, promotore della prima veglia a Palermo nel 2007 e scomparso proprio durante la stessa manifestazione del 2015».

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.