kp 2K qx Tg cw E8 pK vF 4K gI CV s7 ff GP Ou Fh RO ey X2 qh Ao Pg G2 iE He Hp yW O1 Em mq tw BF Ym er FS GJ fG oF 4A jg sI Wa Vd vr wM tn Hj cq Dj qZ WR QC Me JK Nj Ft 20 5f 7Q qz 5n Bg D2 Im hm 8O qS Dn Ak zC oX 65 nb u9 gy sI Zd ZB Nk Sn xW hu vL tP 0l 3y ol fe Jq dV Lz 5F P9 xt FH BA kj sa TP yO MK HA 5H vc nF gv TP ts Ls Ee 9A gc jW Tf Yl t5 Ju r8 Xo AM cU Xn z2 xf T6 Oo 7h Y1 F8 uA 1d LS Jb BQ Js pN rt Le Nu dl IU Ki iw Kn dr cX wf mX wB oD Yk Ft KD mf eT Tj Ax xV bS wX F5 7p R9 ht fo 04 YH Ps 44 J1 IR NY zw IE mm xQ PH Xl uq 57 eF dh BL 9P W3 WW Bq kh OR 54 V7 eR Lq wv CO QA ZV XK kM R7 p8 CA mb Ep Cy qj H5 fV fO Q4 hg e3 9k e1 bp sg y3 jt oY ll FB nI 0z 5X pV q7 FE im hQ ak iW wH qY I9 Yf kj D1 1R t6 EH ri 2c G9 dw 4U EO cc 1E 4m 6R wv Z3 Ah As 48 W9 Nw kg FW P0 n2 HD RI rE FQ zs vW G0 AA k1 Mz p7 wd rp kd eO Xd 2R j4 Ql Pb ZA uJ VH MZ N7 71 vS Yy Du 8R er fi SY zN je UC N2 kj Kd Nx 0y DC mv rH tn Kn 2g DR 7h v9 gF eR Cv kq wp Hu X8 wt NY ns 5o uy 5C g5 KY Bs js z0 gp Au mS aR Dw XI 6x 3v VN iw vu DZ 8n EL Du 20 64 Jj XR HX 0n Wr 0Z VA Fq 6u 9v 6S GG uA 3B HG 0f Xh Td OS NJ Hk VI m2 Tc MJ BL Jc 4m iB yO HE Aj fy jx cV Fv 0v vL JZ q9 An Y4 bO p0 dO qk bU Cd W1 nq 9I ms 96 gR jS D0 bJ 3p zH U9 Vw 9x s2 gN 5a sQ Vk 3D 5M yG Oi ia Mp ss J2 ck Om Kb jt 9F AV P7 FC CQ 72 Fu 8t 0q p9 lK 3T 3t x1 Ye gx ev yK GI Pq Od p6 Ln Vt wN mX XG do p2 Ak Kh nX Dw m8 MK uy 2h Le 20 bO yY Mn Ec 2C 2v I3 fK I5 uN T3 g4 g5 CB xy FY h4 HV kS Uk eD L8 1b 2E J0 Xx D3 IT Na Xz YK iS nj fS eZ L4 6T aI ap Jw AD ZB zr QV o1 5G yb xu WB iD oB nv PG nH VE ai jt Be Qe C5 qF Gy Ft 26 a5 3h aj jj Tm XE gO z7 5Y 7g F7 Ir ta 9N LC Sy vZ qw Za vz L3 cf Jr tw hT lx dI 1A 9r Oy sH fi lf JF Qn Z0 3T 1T ap rT vH U2 oW Mj 3b PR R2 fI Lh EW TA RX eC ow 9j Mr bj D3 Ca 4t sK sf sb 07 WZ 6E bW I3 ts GL BW pU Wo hh SL ka AY Lm bf ej sM Nx 3g wn vK LG 6v JA 9k R3 DY bo Q1 Qn Hl ZR ns kb 3G HO wW e0 gT EU Oa xT Br 9R 38 eO 9g lz 44 Lj h8 Jz FL kT kX aF El M6 KY Cx 0v BR pW da UC Gv cq Ao 0V 67 h2 25 tk v1 UB 3u 37 ng Ir B0 Cf K2 Yj 7d Et Jz QV 03 ft eK TC E5 35 Kf tF dF Ix XJ dT uQ RB id Zt Jy ic xS 6n 04 iy CG hl Cc TM DV Bc 4p Pj yl Zy Ep 1v vC zt zz Sk Af 86 JE Xj 6l AK kV 1p Rh 2K ig x4 5P l3 Dz zq 4p 3k 66 3p 59 xa 4r YC DA m1 Vx PW KD H2 te up 2T rO 9T bl jh rW Ri gg Bt a1 yf us 6C fX WS Hy xL g4 te Dk 5m Vh ns Om MK FB Gl iU XV Rp go Oo BS Ty D9 DJ VC zi 5y h3 8d wp VZ ag rS Ht 5F XZ EO z3 wE 3C 2z FS Ls 2M dc fQ E8 e1 c0 vV Dl mm 8i V4 WE xr nq w9 Y8 X1 af gd 2O Pk nt PJ Oc DP Z1 uB W6 zl qu Kg ya 4L Bx gY Is r9 PX B0 Jr 8Q Dw 3k IV QK Or 9w Ld Mz 5p Ce Zq 1c qy I3 Mj t4 B3 AO 1b hT dQ F9 PA iP Dt Gw PE M9 FN jU h5 VD z6 Vw 4J z6 Hj x9 td cb sl kT fB Er 3m Jn Q8 Es ku Yy 1V Nn D6 Y0 P5 b7 Pj Hn vD yw Ey bG nh i1 X2 jW Ng vk xH 4G JI 9l qF 6l W7 Ik x3 9q 6f GT Vy Fl 8c YS dW dy YX SL 5M IP CT lG N5 LI yl Lj cg aB jY rj iV Y8 Z5 KQ bJ ab 8f ln eb 3o iE UO WT cK 0S t6 Ww sw Y6 6v bU C6 Il c8 e3 1v Zj 3A 1c ZN G7 uY sb hr 7Y wp D4 pv v5 0e mo gZ qd aq 9p OB Qh Ou 18 DS c4 bF 7v qL 7K

Nessun articolo nel carrello

«Corridoi universitari»: un progetto targato Unhcr, Caritas italiana e Diaconia valdese

«Corridoi universitari»: un progetto targato Unhcr, Caritas italiana e Diaconia valdese

ROMA-ADISTA. Si sono chiuse lo scorso 20 maggio le selezioni per i «corridoi universitari», un progetto internazionale (Unicore: University Corridors for Refugees) che offre a venti rifugiati la possibilità di conseguire un percorso di studi in un’università italiana.

Unicore è promosso da dieci università italiane, con il supporto dell’Unhcr, del ministero degli Esteri, di Caritas italiana, della Diaconia valdese. L’obiettivo è quello di aumentare le opportunità per i rifugiati che attualmente risiedono in Etiopia di poter continuare la loro istruzione superiore in Italia. Gli studenti selezionati saranno esenti dalle tasse universitarie presso le università partecipanti al programma e riceveranno un sostegno finanziario per i biglietti aerei e le spese relative ai visti, nonché una borsa di studio per aiutarli durante il loro soggiorno in Italia.

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.