Nessun articolo nel carrello

Cile: il nuovo vescovo ausiliare di Santiago si scusa per gli abusi commessi dai preti

Cile: il nuovo vescovo ausiliare di Santiago si scusa per gli abusi commessi dai preti

Nominato da papa Francesco vescovo ausiliare di Santiago del Cile lo scorso maggio, Julio Larrondo, ordinato ieri presso il Santuario di San Cristóbal alla presenza dell'arcivescovo di Santiago, Celestino Aós, e degli altri vescovi ausiliari, Alberto Lorenzelli e Critián Roncagliolo, al termine della celebrazione ha parlato degli abusi sessuali sui minori commessi da preti: «hanno causato tanto dolore, prima alle vittime e alle loro famiglie, e poi anche a tutto il corpo ecclesiale», ha detto. «Abbiamo ancora molto da fare», ha osservato. «All'inizio di questo ministero – ha aggiunto – vorrei scusarmi, come ha fatto la Chiesa in questi ultimi tempi a partire da Papa Francesco, con coloro che hanno sofferto per queste situazioni», promettendo di «collaborare il più possibile per la riparazione dovuta» e ammettendo che è una ferita difficile da guarire.

*La Cattedrale di Santiago del Cile. Foto Flickr, immagine originale e licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.