Nessun articolo nel carrello

“Il dovere di fare la pace”: un seminario dopo la Marcia PerugiAssisi

“Il dovere di fare la pace”: un seminario dopo la Marcia PerugiAssisi

“Il dovere di fare la pace” è il titolo del corposo documento diffuso a pochi giorni dalla Marcia straordinaria #PerugiAssisi della Pace e della Fraternità del 24 aprile, con le proposte dei partecipanti per opporsi con un’offerta radicalmente alternativa alla logica della guerra che tutto travolge e tutto pervade, anche la classe politica italiana ed europea (v. Adista Notizie n. 17/22).

“Il dovere di fare la pace” è anche il titolo del Seminario di studio e riflessione – che si terrà sabato 28 maggio, ore 10-17, presso l’Università degli Studi di Padova (via Martiri della Libertà 2) – organizzato dal Comitato promotore della Marcia PerugiAssisi, dal Centro Diritti Umani “Antonio Papisca” e dalla Cattedra Unesco “Diritti Umani, Democrazia e Pace” dell’Università di Padova. Al seminario si può partecipare anche in diretta streaming. Per ulteriori informazioni: adesioni@perlapace.it

Il programma del Seminario

10.00 – 11.00 Prima sessione

Cosa dobbiamo fare per fare la pace?

I governi continuano a fare la guerra. Qual è la via della pace?

 

11.00 – 12.00 Seconda sessione

Perché si attaccano i pacifisti?

Siamo chiamati a scelte difficili, ma anche in Italia lo spazio del confronto democratico si sta restringendo. Come difendere il diritto alla partecipazione e alla libertà di pensiero e d’informazione?

 

12.00 – 13.00 Terza sessione

Dove mettiamo i nostri soldi?

Mancano i soldi per curare gli ammalati, sistemare le scuole, fermare il cambiamento climatico ma alcuni vogliono aumentare le spese militari. Cosa viene prima?

 

15.00 – 16.30 Quarta sessione

Cosa può fare oggi l’Onu?

Il mondo è in guerra. Lo scontro è globale. Il pericolo è immane. Come possiamo salvare la casa comune dell’umanità?

 

16.30 – 17.00 Sessione conclusiva

People have the power?

La gente ha il potere di cambiare le cose. Ma molti non ci credono più. Cosa possiamo fare insieme?

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.