Nessun articolo nel carrello

Liberati i sacerdoti, le suore e i laici rapiti ad Haiti

Liberati i sacerdoti, le suore e i laici rapiti ad Haiti

Pur se in tre momenti diversi, sono stati infine liberati tutti i religiosi - cinque sacerdoti cattolici appartenenti alla società dei sacerdoti di Saint-Jacques, due suore e tre laici - che erano stati rapiti ad Haiti vicino alla capitale Port-au-Prince, mentre si recavano nella parrocchia di Galette Chambon, a Ganthier, per partecipare all'insediamento come parroco di uno di loro, padre Jean Arnel Joseph.

Nel darne comunicazione, la società sacerdotale ha scritto: «siamo abitati da un sentimento di immensa gratitudine verso Dio e verso tutte le persone e le istituzioni che sono state coinvolte» per giungere alla liberazione «dei nostri confratelli e dei nostri amici».

Il rapimento è stato possibile nel quadro della grave insicurezza e violenza nella quale vive Haiti. In un comunicato firmato alcune settimane fa dall'arcivescovo della capitale, mons. Max Leroy Mésidor – ricorda oggi Vatican News – si denunciava una vera e propria «discesa agli Inferi della società haitiana». Per protestare contro questo clima di insicurezza e per solidareità con i rapiti, la Chiesa haitiana ha effettuato il 15 aprile uno sciopero nazionale di tutte le attività religiose.

*Foto in Haiti, tratta da pixnio.com, immagine originale e licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.