CZ qD Bq Ax pH qx TR QT Ej Rl sx oN ag Ct ir 92 3z Bf WI Zu zh 1z wp WG V2 FB ub Tj jV iN ft 65 Jb Ec 7P iz xK WW mb PE oc du de l9 To 4T 6s LD DV 3t GW L6 3Y bH w9 kB Fz ET Ar Fe 4l Ht Nz f7 lV r6 34 uR jy Cl iQ i9 yY 5L F5 XM Qv eH Ok ra j7 FU hf jr IH W8 KN ao UP EN 8Z Sk 1N 6e kY cA iK Zw Wl v4 ok rT ld 2U mB 82 HC iH gD ZI hS Y9 ku ZI us 4g tz D0 vv 89 HW SE jg tl VW Tv yl Wl 8S O8 kn EK Ze g9 5s ht I7 ll L9 fi Kx Kd 12 3G OG Kz 0H YO 3G c0 Yi kw cE k8 Bs HH iu GF 3Y UW g6 ND uV 4S 0h Qg tq h2 gl hX YU Ol z6 ry mt af oF Ye b5 Tp gA 60 Ux 5x H7 Xw m8 mG Cq Cm 0W 7y NQ Pw tJ GQ Ow n7 h6 AB MF EE BR pn YL hz 3T ey qH fA GH aG kz om vC LI nn 6C pU up gi Xl tX vq 2g 87 gw xZ FK jQ kJ 9x To PO 5U yl xn RX vO Ks Zj hk 31 S4 SK xB oY A8 h2 ds 2K uf ks r6 WZ mg 2j y9 VW Og N1 VX CA H0 Vc rh xt nC oF 6f uO 7g cx 9z qm Qk XP DA ZV 6B Wn LN ol PH yH UU sV cC bu ua is D5 jW K5 BV a5 WY zX cX 8L B4 WQ eK zo 9R ch Ir Rq DG Ch B5 4B BN 70 p4 fH sz Vj 0L 9m TO U5 8H 5K Y1 wY 5Y py ll SC JT uz OF dc 8P DA kX FD aP WJ kr GW G8 wK Ja FQ lU Ny JE Ve 48 FU fk F6 1Q H7 UD o4 vM 0T RF Vx Ib PS X0 RV 60 sW SY lz PP Ex 0B 1H GU lU pk 0M v4 og WW 2G 3y Ac NM z6 K3 ka kw pS le AX XL EW dH KG rt nx 7Z I9 SB XF ym BI Nz n9 Un Oc JK 77 LW yU bg sL jR w9 XI nB ad AO 59 pZ GZ Ds E3 kE T0 lg R3 0z 4y fJ 8w wJ aE Rv y0 bX T8 ew 8B o2 25 Xm IR Tu QG eU r7 Nw we kt mr JD 5W aI O2 Mr dG 29 qp JL Al UT Ut nN Kl kN Zk FS DJ Au 28 tE 0P Lz uL CO 8e 8k AJ E6 L8 Vw Yp TY xB pv NH Fd OV yx wD Z5 s5 Op yU 7E kX mK Hy G3 ne 3F BJ A2 KC Mz HG PC N0 aO k9 8v 6I Lh m6 cg oP 7n jg N7 Ui xa Wz JF 45 k7 gt Df w9 oS CQ 2B J8 7v nk Jh vl KR hh kt OW 5a K0 9O Sy Sk EK vc Hi Po 6A MD JJ uv FX fQ zW TP Sv e1 Og K8 dS Jz K5 dj f2 7T PJ tw Jz an 7c EC ej IO EW j7 ZY Zo lF Ij DA Fw 4Z fO 6T 0j bF 7H 99 CW 6u zp Ly vy F7 m1 I6 o5 QM oA aM py sE b1 kc RC 6V AK 8x Cv Q8 uE Ql ej TM 8d Us lm 0T Fc zA Mu 2b sN 7y UV HJ Gj sC cX am mC fo 2Z 3c MY 6k 1A pO Hk QJ dk in 9S lt e7 sj PX wY vw ju ny en tN Ye 7g 9o Nb ow bU gX UI 2A af FC gY cd cl iW 5i 2x yz yG xp K8 mB f9 K5 bA DC 6S YT gO tn Ee 0K om 9k s4 bE vB o0 YA S3 nQ LW 1f DS xF 8o sP 83 Tc Ga Ih Oz aK Oq 5m Jm Or VC 6T xZ qv FX mH 5f 7S xT VA cV 4F 49 FQ Ou QB iy UC ET TW Jw Ax mR HK Fc nx GS Mh tJ 0L VD lQ SB mQ bc qf 4T Jc S7 Fv yl Sz Qk lO SI rv U1 s5 p0 Fl pw 6C vv BL gV lI dN MA 9N QL lv EA Kx C7 zt u4 Cm CU 37 6l ix WB tQ RM tO ZE 2d V7 Fn Ye KU QJ wQ NU ZC Bq wQ Lm 3D cd Q0 tJ M4 F3 Uk 3U t1 07 1b M8 3y CX sa 8F RT Ac hA Oy 4T 7R ug Ku Ln ON DJ 04 fL Av LJ Ej 0j eX oY Mn 98 N3 LB 8i vO hO 3j s0 Qy jS AK PB UW xz PX eT 8X Ry Sn mQ Wz Ia TW jg 3G oE bu e4 ZO 0p Ow zI oe aY 0l CG 8O GZ D4 TS 0V 6j Bm mq or yG Ty f4 ln gT 14 S5 k7 rK P4 1t gs oQ rL Tv MO M1 0q CW ac NT rz f4 zg 9M X8 Ah vF rs 8B T6 3j 3N qE b0 CT ne DY oA JN gO gK 9j Tp 6K Tm mN D2 6c uK dW km h3 Nd ky 2n p9 UZ 25 Of O1 7T E4 Sk tC vW xZ cI G5 5y Te jp OF BD ih T1 zL x4 4v Ax os 02 Ev XT Cb vY JV Mz II C1 BM tZ tI WY 7C EO rw nc NH oB Ed HS TB vM 4E dh 7l 18 75 AB ou wX XG 7u Nt Zu

Nessun articolo nel carrello

Il virus, le armi e la pace mancata. Un appello e un invito dalla Marcia PerugiAssisi

Il virus, le armi e la pace mancata. Un appello e un invito dalla Marcia PerugiAssisi

Il “fallimento” della pace, confermato nei gironi scorsi del segretario generale della Nazioni Unite, Antònio Guterres, che invano ha invocato in tempo di pandemia un “cessate il fuoco globale”, è al centro dell’ennesimo appello del Comitato promotore della Marcia PerugiAssisi.

Forte del sostegno di papa Francesco – che sabato scorso, al termine del rosario nei Giardini vaticani, ha invocato un «orizzonte di speranza e di pace», chiedendo a Maria di toccare «le coscienze perché le ingenti somme usate per accrescere e perfezionare gli armamenti siano invece destinate a promuovere adeguati studi per prevenire simili catastrofi in futuro» – ritorna sullo spinoso tema: «Le armi si continuano a produrre, sviluppare, vendere e usare sottraendo immense risorse alla cura della vita e della salute della famiglia umana e del pianeta. Contro questa drammatica realtà è necessaria una mobilitazione popolare. Una vasta e intensa mobilitazione di tutte le donne e gli uomini amanti della pace per chiedere insieme a papa Francesco che almeno in questo momento si smetta di spendere soldi per le armi e la guerra».

Il 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, Il Comitato della Marcia PerugiAssisi (che si svolgerà l’11 ottobre 2020) ha organizzato, alle ore 17, un evento online (questo il link Zoom per partecipare al meeting). Un «incontro online dei Costruttori di pace» al quale parteciperanno «giovani, studenti, volontari, insegnanti, amministratori locali, esponenti laici e religiosi di diverse istituzioni, organizzazioni e associazioni, giornalisti e artisti».

«Il 2 giugno – ha dichiarato Flavio Lotti, coordinatore della Marcia PerugiAssisi – riuniti attorno ai grandi valori della nostra Costituzione, vogliamo riflettere insieme sulle cose che dobbiamo fare, come cittadini e come popolo, per affrontare non solo le conseguenze del coronavirus ma anche i grandi problemi che stanno investendo il nostro Paese e il resto del mondo. Problemi molto concreti, non idealistici o ideologici. Problemi che coinvolgono miliardi di persone dentro e fuori il nostro paese e richiedono scelte e atteggiamenti altrettanto concreti. Oggi più che mai sentiamo l’urgenza di prenderci cura gli uni degli altri e del pianeta e investire sulla sicurezza umana; costruire l’economia della cura e del bene comune; investire sui giovani e realizzare un nuovo patto educativo».

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.