Nessun articolo nel carrello

La solidarietà di intellettuali, artisti e attivisti ai vescovi firmatari della Lettera contro Bolsonaro

La solidarietà di intellettuali, artisti e attivisti ai vescovi firmatari della Lettera contro Bolsonaro

Il Progetto Nazione Brasiliana (costituito ad aprile 2017 da intellettuali, artisti professionisti, cittadini di diverse opinioni politiche) ha pubblicato il 1° agosto un messaggio di sostegno alla Lettera al popolo di Dio nella quale 152 vescovi brasiliani denunciano le azioni del governo Bolsonaro contro la Nazione, in un momento in cui il Paese si avvicina ai 100 mila morti da Covid-19. I firmatari della Lettera sono stati duramente attaccati nel Paese latinoamericano. La loro inziativa non è stata apprezzata dai vertici della Conferenza episcopale brasiliana, che tuttavia, a quanto si sa, si riunirà a valutarne il contenuto il 5 agosto.

I 152 firmatari hanno già avuto la solidareità di oltre 1.000 preti (vedi qui). Ora giunge loro anche la solidarietà della migliore società civile, riunita nel Progetto Nazionale Brasiliano. L'elenco dei firmatari (fra i più noti in Italia, João Pedro Stedile e Celso Amorim) è in calce al testo che pubblichiamo di seguto.

«Il Progetto Nazione Brasiliana sostiene e solidarizza con la "Lettera al popolo di Dio", firmata da oltre 152 vescovi brasiliani. Il testo sottolinea la debacle prodotta dal governo di Bolsonaro, che impone al Paese migliaia di morti a causa della pandemia, attacchi alla democrazia, disintegrazione sociale, disastri ambientali, una "economia che uccide".

In modo deliberato, Bolsonaro agisce per distruggere il Brasile e subordinarlo a interessi stranieri, ponendo la Nazione come vassallo degli Stati Uniti. Rosicchiando le istituzioni, disprezzando la popolazione e annientando le piccole imprese, il governo diventa nemico della vita, salute, democrazia, sovranità, diplomazia, diritti, etica, istruzione, cultura, sviluppo con giustizia, uguaglianza e pace.

Come sostiene con forza il documento dei vescovi, "è il momento dell’unità nel rispetto della pluralità!". I suoi firmatari propongono "un ampio dialogo nazionale che coinvolga umanisti, persone impegnate nella democrazia, movimenti sociali, uomini e donne di buona volontà".

Il Progetto Nazionale Brasiliano, movimento sovrapartitico che riunisce intellettuali, artisti, cittadini di diverse visioni politiche, sostiene questa idea e si unisce a questa chiamata. È necessario, come dicono i religiosi, risvegliarsi “dal sonno che ci immobilizza e ci rende semplici spettatori della realtà di migliaia di morti e della violenza che ci affligge”».

 

Projeto Brasil Nação

Luiz Carlos Bresser-Pereira

Celso Amorim

Margarida Genevois

Fábio Konder Comparato

Luciano Coutinho

Maria Victoria Benevides

Luiz Gonzaga Belluzzo

Paulo Sérgio Pinheiro

Eleonora de Lucena

Paulo Nogueira Batista Júnior

Maria Auxiliadora Arantes

Rodolfo Lucena

Luiz Felipe de Alencastro

Maria Aparecida Aquino

Fernando Morais

João Pedro Stedile

Silvio Almeida

Leda Paulani

José Luiz Del Roio

Antonio Elpídio da Silva

Rosane Borges

Edson Carneiro Índio

Tata Amaral

Edson França

Mario Vitor Santos

Gilberto Maringoni

Eduardo Fagnani

Benedito Tadeu Cesar

Ismail Xavier

Henri Arraes Gervaiseau

William Nozaki

Paulo Kliass

Cassia Damiani

Ângela Cristina dos Santos Ferreira

Altamiro Borges

Rodrigo Medeiros

Marijane Vieira Lisboa

Referente: Eleonora Lucena <eleonoralucena@gmail.com>

*Foto tratta da pxhere.com, immagine originale e licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l'articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere - ecclesiastico, politico o economico-finanziario - e l'autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:
  • Chi Siamo

    Adista è un settimanale di informazione indipendente su mondo cattolico e realtà religioso. Ogni settimana pubblica due fascicoli: uno di notizie ed un secondo di documentazione che si alterna ad uno di approfondimento e di riflessione. All'offerta cartacea è affiancato un servizio di informazione quotidiana con il sito Adista.it.

    leggi tutto...

  • Contattaci

  • Seguici

  • Sito conforme a WCAG 2.0 livello A

    Level A conformance,
			     W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 2.0

50 anni e oltre

Adista è... ancora più Adista!

A partire dal 2018 Adista ha implementato la sua informazione online. Da allora, ogni giorno sul nostro sito vengono infatti pubblicate nuove notizie e adista.it è ormai diventato a tutti gli effetti un giornale online con tanti contenuti in più oltre alle notizie, ai documenti, agli approfondimenti presenti nelle edizioni cartacee.

Tutto questo... gratis e totalmente disponibile sia per i lettori della rivista che per i visitatori del sito.